CAPO D'OPERA

CAPO D’OPERA

Nelle botteghe medievali l’apprendista che voleva entrare in una delle Corporazioni delle Arti e Mestieri doveva presentare il “CAPODOPERA”. In altre parole doveva dimostrare, attraverso un lavoro particolarmente curato e preciso, di avere acquisito un notevole patrimonio di capacità, di conoscenze e di credibilità. Con lo stesso spirito Capo d’opera si mette alla prova ogni giorno con realizzazioni dal livello qualitativo altissimo, che sorprendono per estetica e funzionalità. Da alcuni anni Capo d’opera si è fatta apprezzare con una collezione originale di textures e finiture risultato di una prolifica ricerca formale e stilistica. Come nessuna altra azienda abbiamo intrapreso una coraggiosa incursione nella decorazione, contribuendo a caratterizzare la già ricca proposta in catalogo per offrire ai clienti opzioni infinite. Abbiamo spostato l’obbiettivo sul come vestire i mobili in modo sartoriale con finiture ed applicazioni che determinano risultati sorprendenti ed inaspettati. La ricerca è stata un divertente e coinvolgente tuffo in segni, pensieri, manipolazioni. Abbiamo aperto libri d’arte, riviste di moda, abbiamo scarabocchiato nuovi graffiti, abbiamo coinvolto abili artigiani. Il risultato è un punto di partenza. Tutte le realizzazioni avvengono presso il nostro laboratorio, fulcro di una attività inesauribile di ricerca.