Design: l’Arte della citazione

Design: l’Arte della citazione

Design: l’Arte della citazione admin

Il citazionismo nel design è sempre stato un elemento di grande sofisticazione, permettendo di creare ambienti che riprendono assonanze, quando non addirittura elementi stessi, muniti da una precisa indicazione.

Nell’arredamento la citazione determina innanzitutto lo stile di un determinato complemento, sino a determinarne la sua collocazione concettuale, conferendo coerenza al design di interni. Si avranno in questo modo mobili e complementi che possono riprendere in tutto, o in parte, diversi linguaggi espressivi, decodificati immediatamente da ciascuno senza alcun bisogno di una approfondita conoscenza di Storia del Design o di Storia dell’Arte.

Chiunque è in grado di distinguere un arredamento in stile Classico da uno in stile Moderno; ma a questa principale suddivisione se ne potrebbero aggiungere altre, a pioggia (arredamento in stile minimalista, liberty, e così via…), sino a creare un complesso caleidoscopio di segni e di riferimenti ben espressi dagli oggetti.

Questa organizzazione di segno consente non solo di creare interessanti citazioni, ma consentono anche di poter giocare, con estremo equilibrio, all’interno di tali ambiti. Una poltrona in Stile Classico, ad esempio, potrà essere collocata all’interno di uno spazio Moderno proprio in virtù della sua inconfondibile appartenenza, che non necessita di essere ulteriormente spiegata, perché riconosciuta immediatamente, prestandosi in tal modo ad un gioco semantico che può raggiungere, in taluni casi, risultati estremamente raffinati.