L’abbattitore domestico: la cucina 2.0

L’abbattitore domestico: la cucina 2.0

L’abbattitore domestico: la cucina 2.0 admin

Grande quanto un microonde, l’abbattitore domestico sta cominciando la sua ascesa come indispensabile aiuto cuoco nelle nostre cucine.

Sebbene sia già ampiamente utilizzato nell’uso professionale, l’abbattitore domestico sta cominciando a proporsi anche nelle nostre comuni cucine; sono diversi i costruttori che propongono sia la versione da incasso che quella esterna, con dimensioni, per quest’ultima versione, del tutto simili a quelle di un microonde.

Il costo ne fa ancora un prodotto di nicchia; circa 1.600 euro per un abbattitore domestico esterno; 2.500 per uno ad incasso. Tuttavia quello che sono capaci di fare, questi elettrodomestici di ultimissima generazione, è davvero straordinario.

Non è un caso se se ne parla come di un vero e proprio aiuto cuoco, e nelle cucine professionali è ormai impossibile farne a meno; ma che cos’è, precisamente un abbattitore domestico?

Il concetto fondamentale sta nella temperatura; un abbattitore domestico è capace di determinare il crollo della temperatura di una pietanza, facendole perdere parecchi gradi centigradi in pochi minuti. I vantaggi sono nella reazione che un crollo della temperatura innesca nei cibi; se si tratta di congelare, il crollo improvviso della temperatura non consente di creare i grossi cristallo di ghiaccio all’interno delle fibre dei cibi; ma è soprattutto su un altro tipo di conservazione che l’abbattitore diviene indispensabile, prolungando la capacità di resistenza del cibo.

Ad esempio la pasta: basta scolare la pasta un minuto prima e raffreddarla immediatamente con l’abbattitore domestico per poterla conservare una settimana nel frigorifero, per poi scaldarla al momento opportuno.

Proprio la possibilità di giocare su caldo/freddo è la novità degli abbattitori domestici presentati in commercio (Eletrolux, Kitchen Aid, Coldline, Irinox), in modo da renderli ancor più indispensabili per l’organizzazione quotidiana della propria cucina.