Il Made in Italy dell’illuminazione va in scena a Francoforte

Il Made in Italy dell’illuminazione va in scena a Francoforte

Il Made in Italy dell’illuminazione va in scena a Francoforte admin

Dal 18 al 23 Marzo andrà in scena la fiera internazionale di Francoforte dedicata all’illuminazione light+building 2018, dove le aziende italiane recitano un ruolo da protagoniste assolute.

Dopo due anni torna negli spazi della Frankfurt Messe quello che è l’appuntamento europeo più importante legato all’illuminazione.

Anche per quest’edizione si conferma una ricca partecipazione delle aziende italiane tra gli oltre 2600 espositori provenienti da tutto il mondo; Vibia, Studio Italia Design, Martinelli, Fontanaarte e Artemide sono soltanto alcuni dei nomi che movimenteranno la fiera tedesca con lo stile del Made in Italy nell’illuminazione.

Sono attesi circa 230 mila visitatori sull’area di 250.000mq che farà luce, è proprio il caso di dire, su tutto quello che si vedrà nelle nuove collezioni per l’illuminotecnica, lampade, componenti e accessori per l’illuminazione e apparecchi e sistemi per impianti elettrici.

Pochi dubbi su quelli che saranno ancora i temi portanti della manifestazione; il risparmio energetico. La possibilità di abbattere il consumo dei singoli apparecchi, con accumulatori e trasformatori di ultima generazione che consentono di progettare lampade sempre più sofisticate e tecnologiche, in grado di valutare la quantità di luce presente in un ambiente e accendersi da sole alla giusta intensità.

Ma non vi è dubbio che sarà soprattutto il design a fare da filo rosso del padiglione italiano, da sempre uno dei più visitati e dei più apprezzati per l’illuminazione Made in Italy.

Light+building, Frankfurt (DE). Dal 18 al 23 marzo 2018

  • Orari 9:00 – 18:00
  • Biglietto giornaliero 19,00 euro
  • Biglietto permanente 40,00 euro