Per quali ambienti della casa spendere di più?

Per quali ambienti della casa spendere di più?

Per quali ambienti della casa spendere di più? admin

Indipendentemente dal budget come si determina la spesa da destinare a ciascun ambiente per arredare casa?

Non esiste una cifra di spesa definita per arredare casa, anche se si può determinare una soglia minima di circa 100 euro/mq. Si tratta di un valore assolutamente indicativo tiene conto di una spesa di 10.000 euro per appartamenti di circa 100mq.

Il mercato è tuttavia pieno di annunci pubblicitari che promettono di arredare la vostra casa anche con cifre minori ma, a meno che non abbiate intenzione di cambiare tutto l’arredamento entro un paio d’anni, il limite di 100 euro/mq appare come il minimo indispensabile da spendere per l’arredamento.

Ovviamente non esistono tetti di spesa per l’arredamento, ed è possibile spendere una tale cifra di 10.000 euro per un unico mobile di design; insomma occorre stabilire innanzitutto il budget che si intende spendere per cominciare poi a definire come ripartire tale somma.

Per arredare casa con mobili di design bisogna almeno orientarsi su valori di 300-400 euro/mq.

Indubbiamente il soggiorno rappresenta l’ambiente dove si finirà per spendere di più, non solo perché qui dovrà trovare spazio uno dei capisaldi dell’arredamento di una casa, ovvero il divano, ma anche perché sarà il luogo dove vorrete concedervi maggiore azzardo verso oggetti e soluzioni d’arredo di design, dalle lampade alle poltrone, ai tappeti o agli stessi quadri.

Ma per il soggiorno è preferibile spendere “bene” anche se non si dispone di un budget levato , ovvero concentrando la spesa su pochi complementi di arredo, ma di ottima qualità; scegliere un divano di design può rendersi la sola mossa necessaria per arredare con stile e con gusto il proprio soggiorno.