Trasformare la propria sala da bagno in una spa

Trasformare la propria sala da bagno in una spa

Trasformare la propria sala da bagno in una spa admin

Per chi vuole concedersi anche a casa un ambiente dedicato esclusivamente al relax ed al benessere le soluzioni per fare del proprio bagno una vera e propria spa non mancano. E i costi non sono inaccessibili.

Per noi mediterranei il bagno è molto più di un luogo dedicato all’igiene intima, ma si presta ad una vero e proprio culto del corpo e della sua cura.

Sono diverse le possibilità nell’arredo bagno per trasformare la propria camera da bagno in una spa dove poter davvero ricaricare tutte le energie di una settimana di lavoro. Anche se i complementi sono progettati per poter essere contenuti in spazi limitati, occorre avere a disposizione di una sala da bagno abbastanza ampia in modo da poter disporre cabine e saune senza perdere di vista la funzionalità e l’accessibilità.

A differenza di quanto si possa pensare i costi per creare una spa in casa non sono alti, sebbene occorre tener conto di una variabile considerevole per la posa in opera; al di là delle soluzioni, la posa in opera costituisce una parte fondamentale per il bagno in quanto comprende anche tutta la parte idraulica ed elettrica.

Gli elementi da prendere in considerazione per poter installare una spa nel proprio bagno sono:

  • Cabine saune
  • Bagni turchi
  • Sauna finlandese
  • Vasche idromassaggio

Se per una cabina sauna o una sauna finlandese occorre predisporre un apposito spazio dove installare la struttura (la quale avrà bisogno non meno di 2mq) e un prezzo che può essere compreso tra i 4 e gli 8 mila euro , per installare un bagno turco potrebbe bastare adattare il proprio box doccia, purché sia abbastanza grande.

Per trasformare il box doccia in un bagno turco occorre chiudere la parte superiore del box e minirlo di porte a tenuta stagna; il bagno turco si caratterizza per l’elevata umidità dell’aria calda (maggiore rispetto a quella della sauna) e necessita di un piatto doccia che sia almeno 120×120 cm.

Il generatore di vapore necessario per creare un bagno turco può essere collocato al di sopra della cabina, ma è preferibile trovare una soluzione ad incasso; i modelli più evoluti, dotati di altoparlanti, lampade per cromoterapia, scermo LCD perla programmazione del vapore presuppone una spesa di circa 3 mila euro, ai quali si aggiunge la spesa per convertire il box doccia.

Per le vasche idromassaggio la spesa da considerare per avere un buon prodotto di base è compresa tra i 900 ed i 2.500 euro, ma la scelta è davvero enorme e non mancano vasche idromassaggio da prezzi, e prestazioni, molto maggiori.